Matematici

Time Line Foto Soldi Francobolli Sketch Ricerca

Galileo Galilei

Data di nascita:

Luogo di nascita:

Data di morte:

Luogo di morte:

15 Feb 1564

Pisa (now in Italy)

8 Jan 1642

Arcetri (near Florence) (now in Italy)

Presentazione Wikipedia
ATTENZIONE - traduzione automatica dalla versione in lingua inglese

Galileo Galilei 's genitori sono stati Vincenzo Galilei e Giulia Ammannati. Vincenzo, nato a Firenze nel 1520, è stato un insegnante di musica e una multa liuto giocatore. Dopo aver studiato musica a Venezia ha effettuato esperimenti su stringhe di sostenere la sua teorie musicali. Giulia, che è nato a Pescia, Vincenzo sposato nel 1563 e che hanno fatto la loro casa in campagna vicino a Pisa. Galileo è stato il loro primo figlio e ha trascorso i suoi primi anni con la sua famiglia a Pisa.

Nel 1572, quando Galileo era di otto anni, la sua famiglia tornò a Firenze, il padre della città. Tuttavia, Galileo è rimasto a Pisa e vissuto per due anni con Muzio Tedaldi che era collegato a Galileo da parte della madre matrimonio. Quando ha raggiunto l'età di dieci, Pisa Galileo sinistra ad unirsi alla sua famiglia a Firenze e vi è stato guidate da Jacopo Borghini. Una volta era vecchia abbastanza per essere educato in un monastero, i suoi genitori lo ha mandato al monastero camaldolese di Vallombrosa, che si trova su una splendida collina boscosa 33 km a sud-est di Firenze. I camaldolesi Ordine è indipendente dalla ordine benedettino, da suddividere in circa 1012. L'Ordine combinato la vita solitaria del eremita con la rigorosa vita del monaco e ben presto il giovane Galileo trovato questa vita in un polo di attrazione uno. E 'diventato un novizio, che intendono aderire l'Ordine, ma questo non ti invitiamo a suo padre che aveva già deciso che suo figlio dovrebbe diventare un medico.

Vincenzo Galileo era di ritorno da Firenze a Vallombrosa e dare l'idea di unire la fine camaldolesi. Egli ha fatto proseguire la sua scuola a Firenze, tuttavia, in una scuola gestita da monaci camaldolesi. Nel 1581 Vincenzo ha inviato Galileo a Pisa torna a vivere di nuovo con Muzio Tedaldi e ora per iscriversi ad un medico laurea presso l'Università di Pisa. Anche se l'idea di una carriera medica non sembra aver fatto appello a Galileo, suo padre era un desiderio abbastanza naturale in quanto vi era stato un illustre medico nella sua famiglia nel secolo precedente. Galileo non sembra aver preso seriamente gli studi di medicina, che frequentano corsi per il suo reale interesse che sono stati in matematica e filosofia naturale. Il suo insegnante di matematica a Pisa è stato Filippo Fantoni, che ha tenuto la cattedra di matematica. Galileo tornò a Firenze per le vacanze estive e ci ha continuato a studiare matematica.

Nel corso del 1582/83 Ostilio Ricci, che è stato il matematico del Tribunale toscano e un ex allievo di Tartaglia, ha insegnato un corso di Euclide 's Elementi presso l'Università di Pisa Galileo, che hanno partecipato. Durante l'estate del 1583 Galileo è tornato a Firenze con la sua famiglia e Vincenzo incoraggiati a leggere Galen ulteriormente i suoi studi di medicina. Tuttavia Galileo, ancora riluttanti a studiare medicina, ha invitato Ricci (anche a Firenze dove il giudice toscano trascorso l'estate e in autunno) a casa sua per incontrare suo padre. Ricci ha cercato di convincere Vincenzo a permettere al suo figlio a studiare la matematica in quanto tale è stata in cui i suoi interessi laici. Vincenzo certamente non piace l'idea e la vivamente resistito, ma alla fine ha dato modo un po 'e Galileo è stato in grado di studiare le opere di Euclide e Archimede dal traduzioni italiane che avevano fatto Tartaglia. Naturalmente egli è stato ancora ufficialmente iscritta come uno studente di medicina a Pisa, ma alla fine, da 1585, ha dato questo corso e ha lasciato senza completare il suo grado.

Galileo ha iniziato l'insegnamento della matematica, prima privatamente a Firenze e poi durante il 1585/86 a Siena, dove ha tenuto un appuntamento pubblico. Durante l'estate del 1586 ha insegnato a Vallombrosa, e in questo anno ha scritto il suo primo libro scientifico Il piccolo equilibrio [La Balancitta], che ha descritto Archimede 'metodo di trovare le specifiche gravities (che è la densità relativa) di sostanze utilizzando un punto di equilibrio. L'anno successivo si reca a Roma per visitare Clavio, che è stato professore di matematica presso il Collegio Romano gesuita vi. Un tema che era molto popolare con il gesuita matematici in questo momento è stato centri di gravità e Galileo ha portato con lui alcuni risultati che aveva scoperto su questo argomento. Nonostante fare una impressione molto favorevole sulla Clavio, Galileo non per ottenere un appuntamento per insegnare matematica presso l'Università di Bologna.

Dopo aver lasciato Roma Galileo è rimasto in contatto con Clavio per corrispondenza e Guidobaldo del Monte è stato anche un regolare corrispondente. Certamente la teoremi che Galileo aveva dimostrato sul baricentro dei solidi, e la sinistra a Roma, sono stati discussi in questa corrispondenza. E 'anche probabile che Galileo ha ricevuto note di lezione da corsi che era stato dato presso il Collegio Romano, egli l'ha fatto copie di tale materiale che ancora oggi sopravvivono. La corrispondenza è iniziato attorno al 1588 e continuò per molti anni. Anche nel 1588 Galileo ha ricevuto un prestigioso invito a lezione sulle dimensioni e la posizione della inferno di Dante Inferno presso l'Accademia di Firenze.

Fantoni lasciato la cattedra di matematica presso l'Università di Pisa nel 1589 e Galileo è stato nominato ad occupare il posto (anche se questo è stato solo uno nominale grado di fornire un sostegno finanziario per Galileo). Non solo ha ricevuto forti raccomandazioni da Clavio, ma anche lui aveva acquisito una reputazione eccellente con la sua docenze presso la Accademia di Firenze nel corso dell'anno precedente. Il giovane matematico aveva rapidamente acquisito la reputazione che è stato necessario per ottenere una tale posizione, ma ci sono ancora posizioni più elevate nel corso della quale egli potrebbe obiettivo. Galileo trascorso tre anni di partecipazione a questo post l'università di Pisa e durante questo periodo egli ha scritto De Motu una serie di saggi sulla teoria del moto che non ha mai pubblicato. E 'probabile che non ha mai pubblicato questo materiale perché era inferiore al soddisfatta con essa, e questo è giusto per nonostante contenente alcuni importanti passi in avanti, che conteneva anche alcune idee errate. Forse la più importante delle nuove idee che contiene De Motu è che uno può testare le teorie effettuando esperimenti. In particolare, il lavoro contiene il suo importante idea che si potrebbe testare le teorie circa gli organi di cui utilizzando un piano inclinato, per rallentare la velocità di discesa.

Nel 1591 Vincenzo Galilei, padre di Galileo, dal momento che è morto e Galileo è stato il figlio maggiore ha dovuto fornire un sostegno finanziario per il resto della famiglia e, in particolare, hanno i mezzi finanziari necessari a fornire le sue doti di due giovani sorelle. Essere professore di matematica a Pisa non era ben pagato, in modo Galileo guardò per un posto più redditizio. Con forti raccomandazioni da Guidobaldo del Monte, Galileo è stato nominato professore di matematica presso l'Università di Padova (l'università della Repubblica di Venezia) nel 1592 a uno stipendio di tre volte quello che egli aveva ricevuto a Pisa. Il 7 dicembre 1592 ha dato la sua lezione inaugurale e cominciò un periodo di diciotto anni presso l'università, anni più tardi che egli descritto come il più felice della sua vita. A Padova le sue funzioni sono state principalmente di insegnare Euclide 's geometria e standard (geocentrico) astronomia per gli studenti di medicina, che avrebbe bisogno di conoscere alcuni astronomia al fine di rendere l'uso di astrologia nella loro pratica medica. Tuttavia, Galileo ha sostenuto contro Aristotele 's vista di astronomia e filosofia naturale in tre conferenze pubbliche ha dato in connessione con la comparsa di una nuova stella (ora noto come' Kepler 's supernova') nel 1604. La convinzione in questo momento è stata quella di Aristotele, vale a dire che tutti i cambiamenti nei cieli dovuto verificarsi nella regione lunare vicino alla Terra, la sfera delle stelle fisse essere permanente. Galileo utilizzati parallasse argomenti per dimostrare che la nuova stella non poteva essere vicino alla Terra. In una lettera personale scritta a Keplero nel 1598, Galileo aveva dichiarato che era un copernicano (credente nelle teorie di Copernico). Tuttavia, nessun segno pubblico di questa convinzione è stata a comparire fino a molti anni più tardi.

A Padova, Galileo ha iniziato una relazione di lungo termine con Maria Gamba, che è stato da Venezia, ma non sposarsi forse perché sentiva Galileo sua situazione finanziaria non è stato abbastanza buono. Nel 1600 il loro primo figlio è nato in Virginia, seguita da una seconda figlia Livia l'anno successivo. Nel 1606 il figlio Vincenzo era nato.

Di cui abbiamo parlato sopra un errore di Galileo la teoria del moto, come ha stabilito che nel De Motu circa 1590. E 'stato molto sbagliato nella sua convinzione che la forza che agisce su un corpo è stata la differenza relativa tra la sua specifica gravità e quella della sostanza attraverso la quale si è trasferita. Galileo ha scritto al suo amico Paolo Sarpi, un 'ammenda matematico che è stato consultore per il governo veneziano, nel 1604 ed è chiaro dalla sua lettera che da questo momento egli aveva capito il suo errore. In realtà egli era tornato a lavorare sulla teoria del moto nel 1602 e oltre i due anni successivi, attraverso il suo studio di piani inclinati e il pendolo, che aveva formulato il diritto di correggere gli organismi di cui aveva lavorato e che un proiettile uno segue parabolico percorso. Tuttavia, queste famose risultati non sono pubblicate per un altro 35 anni.

Nel maggio 1609, Galileo ha ricevuto una lettera da Paolo Sarpi dice lui su un spyglass un olandese che ha dimostrato di Venezia. Galileo ha scritto nel stellata Messenger (Sidereus Nuncius) nel mese di aprile 1610:

Circa dieci mesi fa, una relazione raggiunto mie orecchie che un certo Fleming aveva costruito un spyglass per mezzo del quale gli oggetti visibili, anche se molto distanti dai occhio dell'osservatore, sono stati nettamente visto come se nelle vicinanze. Di questo davvero notevole effetto diverse esperienze sono state collegate, di cui alcune persone credevano, mentre altri loro negato. Pochi giorni dopo la relazione è stata confermata da una lettera che ho ricevuto da un francese a Parigi, Jacques Badovere, che ha causato a me me si applica pienamente a indagare mezzi con i quali mi potrebbe arrivare a l'invenzione di un simile strumento. Questo ho fatto subito dopo, la mia base è la dottrina della rifrazione.

Da queste relazioni, e utilizzando le proprie competenze tecniche, come un matematico e come un artigiano, Galileo ha iniziato a fare una serie di telescopi ottici il cui rendimento è stato molto migliore di quella dei Paesi Bassi strumento. Il suo primo telescopio è stato effettuato da lenti disponibile e ha dato un ingrandimento di circa quattro volte. Al fine di migliorare su questo Galileo imparato a macinare il polacco e il suo lenti e da agosto 1609 aveva uno strumento con un ingrandimento di circa otto o nove. Galileo ha subito commerciale e applicazioni militari del suo telescopio (che ha chiamato uno perspicillum) per le navi in mare. Ha tenuto Sarpi informato del suo progresso e Sarpi organizzato una dimostrazione per il veneziano Senato. Essi sono stati molto colpito e, in cambio di un forte aumento nel suo stipendio, Galileo ha diritti esclusivi per la fabbricazione di telescopi al Senato veneziano. Sembra una buona mossa da parte sua, poiché egli deve sapere che tali diritti sono stati di significato, soprattutto perché egli semper riconosciuto che il telescopio non era la sua invenzione!

Entro la fine del 1609 Galileo aveva trasformato il suo telescopio sul cielo notturno e ha cominciato a fare notevoli scoperte. Swerdlow scrive (vedi):

In circa due mesi, dicembre e gennaio, ha reso più scoperte che ha cambiato il mondo di chiunque abbia mai fatto prima o dopo.

Le scoperte astronomiche che ha fatto con i suoi telescopi sono stati descritti in un breve libro intitolato Il messaggero delle stelle pubblicato a Venezia nel maggio 1610. Questo lavoro ha causato una sensazione. Galileo ha affermato di aver visto la montagne sulla Luna, per avere dimostrato la Via Lattea è stata fatta di piccoli stelle, e di aver visto quattro piccoli corpi in orbita Giove. Questi ultimi, con un occhio di ottenere una posizione a Firenze, ha rapidamente chiamato 'la medicea stelle'. Egli aveva anche inviato Cosimo de 'Medici, Granduca di Toscana, un ottimo telescopio per se stesso.

Il Senato veneziano, forse rendendosi conto che i diritti per la fabbricazione di telescopi che Galileo aveva dato loro sono stati inutili, congelato il suo stipendio. Tuttavia, egli era riuscito a imprimere Cosimo e, nel giugno 1610, solo un mese dopo il suo famoso libro è stato pubblicato, Galileo è dimesso il suo posto a Padova ed è diventato capo matematico presso l'Università di Pisa (senza funzioni di insegnamento) e 'matematico e filosofo 'Per il Granduca di Toscana. Nel 1611 ha visitato Roma, dove è stato trattato come uno dei principali celebrità, il Collegio Romano mettere su una grande cena con i discorsi di onore di Galileo notevoli scoperte. E 'stato inoltre effettuato un membro dell'Accademia dei Lincei (in realtà il sesto membro), e questo è stato un onore che è stato particolarmente importante a Galileo stesso che ha firmato' Galileo Galilei Linceo 'da tempo su questo.

Mentre a Roma, e dopo il suo ritorno a Firenze, Galileo ha continuato a esprimere le sue osservazioni con il suo cannocchiale. Già nel stellata Messenger aveva dato grezzo periodi di quattro lune di Giove, ma più precisi calcoli sono stati certamente non facile in quanto è stato difficile identificare da una osservazione che mi è stato luna, che è stato II, III, IV e che. Ha fatto una lunga serie di osservazioni ed è stata in grado di dare precise periodi dal 1612. A un certo punto nel procedimento di calcolo è diventato molto perplesso in quanto i dati che aveva registrato sembrava incoerente, ma che aveva dimenticato di prendere in considerazione le moto della Terra intorno al sole.

Galileo girato il suo primo telescopio su Saturno il 25 luglio 1610 ed è apparso come tre organi (il suo telescopio non è stato abbastanza buono per mostrare gli anelli, ma li ha fatti apparire come i lobi su entrambi i lati del pianeta). Continua osservazioni sono state davvero sconcertante a Galileo in quanto gli organismi su ciascun lato di Saturno svanita quando il sistema è stato anello sul bordo. Anche nel 1610 ha scoperto che, quando visto nel telescopio, il pianeta Venere ha mostrato come quelle fasi della Luna, e quindi deve orbita la domenica non la Terra. Questo non permettono di decidere tra il sistema copernicano, in cui va tutto rotondo la domenica, e quello proposto da Tycho Brahe in cui tutto, ma la Terra (e Luna) è il turno domenica, che a sua volta va rotonda della Terra. La maggior parte astronomi del tempo in realtà favorito Brahe 's sistema e distinguere tra i due da esperimento è stato al di là degli strumenti della giornata. Tuttavia, Galileo sapeva che tutte le sue prove sono state scoperte per copernicanesimo, anche se non una prova. In realtà essa è stata la sua teoria della caduta degli organi che è stato il più significativo a questo proposito, per gli oppositori di una Terra in movimento ha sostenuto che se la rotazione della Terra e un corpo è stato abbandonato da una torre che dovrebbe rientrare alla base della torre, come la rotazione della Terra, mentre sono caduto. Poiché ciò non è stato osservato in pratica questa è stata presa come una prova evidente che la Terra è stato fermo. Tuttavia Galileo già sapeva che un organismo cadrebbe in modo osservati su una rotazione della Terra.

Altre osservazioni fatte da Galileo inclusa l'osservazione delle macchie solari. Egli ha segnalato in questi Discorso sul galleggiante organismi che ha pubblicato nel 1612 e più pienamente in lettere sul macchie solari che apparve nel 1613. L'anno successivo le sue due figlie, è entrato il Convento francescano di San Matteo al di fuori Firenze, Virginia prendendo il nome di Suor Maria Celeste e Livia il nome Suor Arcangela. Dal momento che erano stati nati fuori del matrimonio, Galileo ritiene che essi stessi non dovrebbe mai sposarsi. Anche se Galileo avanzato molte teorie rivoluzionarie corretto, egli non è stato corretto in ogni caso. In particolare tre comete quando apparve nel 1618 si è coinvolti in una controversia per quanto riguarda la natura delle comete. Egli ha sostenuto che sono stati vicino alla Terra e con mezzi ottici provocati a rifrazione. Una grave conseguenza di questo argomento è stato sfortunato che i Gesuiti hanno iniziato a vedere di Galileo come un pericoloso avversario.

Nonostante il suo sostegno privato per copernicanesimo, Galileo ha cercato di evitare polemiche da non rendere dichiarazioni pubbliche in merito alla questione. Tuttavia egli è stato stabilito nella controversia attraverso Castelli, che era stato nominato alla cattedra di matematica a Pisa nel 1613. Castelli era stato un allievo di Galileo ed è stato anche un sostenitore di Copernico. Nel corso di una riunione nel palazzo dei Medici a Firenze nel dicembre 1613 con il Granduca Cosimo II e sua madre la Granduchessa Cristina di Lorena, Castelli è stato chiesto di spiegare le apparenti contraddizioni tra la teoria copernicana e le Sacre Scritture. Castelli ha difeso la posizione copernicana vigorosamente e scrisse a Galileo dopo dicendogli di successo come era stato nel mettere gli argomenti. Galileo, meno convinto che Castelli aveva vinto l'argomento, ha scritto una lettera di Castelli a lui, sostenendo che la Bibbia doveva essere interpretata alla luce di ciò che la scienza ha dimostrato di essere vero. Galileo aveva molti oppositori a Firenze e hanno fatto in modo che una copia della lettera di Castelli è stata inviata al Inquisizione a Roma. Tuttavia, dopo aver esaminato i suoi contenuti hanno trovato poco a cui si potrebbe obiettare.

La Chiesa cattolica la figura più importante in questo momento nel trattare con le interpretazioni della Sacra Scrittura era cardinale Roberto Bellarmino. Egli sembra in questo momento di aver visto pochi motivi per la Chiesa ad essere interessati per quanto riguarda la teoria copernicana. Il punto in questione era se Copernico aveva semplicemente presentare una teoria matematica che ha consentito il calcolo delle posizioni dei corpi celesti per essere reso più semplice, o se è stato proporre una realtà fisica. In questo momento Bellarmino considerato come la teoria matematica un elegante uno che non minacciano la fede cristiana stabilito per quanto riguarda la struttura del cosmo.

Nel 1616 Galileo scrisse la Lettera agli Granduchessa che vigorosamente attaccato i seguaci di Aristotele. In questo lavoro, che ha rivolto alla Granduchessa Cristina di Lorena, egli ha sostenuto con forza per un non-letterale interpretazione della Sacra Scrittura quando l'interpretazione letterale sarebbe in contraddizione con i fatti circa le proprietà fisico provato dal mondo della scienza matematica. In questo Galileo ha dichiarato chiaramente che per lui la teoria copernicana non è solo uno strumento di calcolo matematico, ma è una realtà fisica:

Ho ritenuto che il Sole si trova al centro della rivoluzioni del celeste orbs e non cambia posto, e che la Terra ruota su se stessa e si muove intorno ad esso. Inoltre ... Confermo questo punto di vista non solo da confutare Tolomeo 's e Aristotele' s argomenti, ma anche dalla produzione di molti per l'altro lato, in particolare alcuni appartenenti ad effetti fisici cui cause forse non può essere determinato in qualsiasi altro modo, e le altre scoperte astronomiche; questi scoperte chiaramente confutare il sistema tolemaico, e sono d'accordo con questa ammirevole altra posizione e confermarla.

Papa Paolo V ordinò a Bellarmino hanno la Sacra Congregazione l'indice di decidere in merito alla teoria copernicana. I cardinali della Inquisizione, si è riunito il 24 febbraio 1616 e ha avuto la prova da esperti teologico. Essi condannato gli insegnamenti di Copernico, e Bellarmino trasmesso la loro decisione a Galileo che non era stato personalmente coinvolto nel processo. Galileo è stato vietato di tenere copernicana opinioni, ma dopo gli eventi lo ha reso meno preoccupato per la decisione della Inquisizione. La maggior parte importante Maffeo Barberini, che era un ammiratore di Galileo, è stato eletto come Pope Urban VIII. Ciò è accaduto proprio come il libro di Galileo, il Saggiatore (Il saggiatore) stava per essere pubblicato dalla Accademia dei Lincei nel 1623 e Galileo è stato veloce a dedicare questo lavoro al nuovo Papa. Il lavoro descritto Galileo nuovo metodo scientifico e contiene una citazione famosa per quanto riguarda la matematica:

La filosofia è scritta in questo grande libro, l'universo, che sta continuamente aperto al nostro sguardo. Ma il libro non può essere inteso a meno che uno prima impara a comprendere la lingua e leggere i caratteri in cui è scritto. È scritto nella lingua della matematica, e dei suoi caratteri sono triangoli, cerchi, ed altre figure geometriche, senza le quali è umanamente impossibile capire una sola parola di essa, senza che questi è uno errante in un labirinto scuro.

Pope Urban VIII invitati a Galileo papale pubblico in sei occasioni e Galileo, ha portato a credere che la Chiesa cattolica non sarebbe un problema della teoria copernicana. Galileo, pertanto, ha deciso di pubblicare il suo punto di vista ritenere che egli potrebbe farlo senza gravi conseguenze da parte della Chiesa. Tuttavia da questa fase della sua vita di Galileo è stato di salute poveri con frequenti attacchi di grave malattia e così anche se ha iniziato a scrivere il suo famoso Dialogo nel 1624 ha preso lui sei anni per completare il lavoro.

Galileo ha tentato di ottenere il permesso da Roma a pubblicare il dialogo nel 1630, ma questo non è stato facile. Alla fine ha ricevuto l'autorizzazione da Firenze, e non Roma. Nel febbraio del 1632 Galileo pubblicò il Dialogo Per quanto riguarda i due sistemi di Capo del Mondo - tolemaico e copernicano. Esso assume la forma di un dialogo tra Salviati, che sostiene per il sistema copernicano, e Simplicio che è un filosofo aristotelico. Il culmine del libro è un argomento da Salviati che la Terra si muove, che si è basata su Galileo la teoria delle maree. Galileo, la teoria delle maree è stato del tutto falso pur essendo postulato dopo Keplero aveva già presentato la corretta spiegazione. E 'stato un peccato, visto il notevole verità il dialogo sostenuto, che l'argomento che Galileo pensato per dare la prova più forte di Copernico' s teoria dovrebbero essere corrette.

Poco dopo la pubblicazione del Dialogo Per quanto riguarda i due sistemi di Capo del Mondo - tolemaico e copernicano l'Inquisizione vietata la vendita e ordinato Galileo a comparire a Roma prima di loro. La malattia lo ha impedito di recarsi a Roma fino al 1633. Galileo accusa al processo che ne sono seguiti è stato quello di aver violato le condizioni stabilite dalla Inquisizione nel 1616. Tuttavia una versione diversa di questa decisione è stata prodotta al processo piuttosto che uno di Galileo era stato dato al momento. La verità della teoria copernicana non era un problema, pertanto, che è stata presa come un dato di fatto al processo che questa teoria era falsa. Questo è logico, naturalmente, dal momento che la sentenza del 1616 aveva dichiarato totalmente falso.

Trovato colpevole, Galileo è stato condannato a ergastolo, ma la frase è stata effettuata in maniera un po 'e sono ammontati a arresti domiciliari piuttosto che una pena detentiva. Egli è stato in grado di vivere prima con l'Arcivescovo di Siena, poi per tornare alla sua casa ad Arcetri, vicino a Firenze, ma dovette trascorrere il resto della sua vita sorvegliato da agenti della Inquisizione. Nel 1634 ha subito un duro colpo quando sua figlia Virginia, Suor Maria Celeste, è morto. Era stato un grande sostegno al padre attraverso il suo malattie e Galileo è stato frantumato e potrebbe non funzionare per molti mesi. Quando egli è riuscito a riprendere i lavori, ha iniziato a scrivere Discorsi e dimostrazioni matematiche, concernente le due nuove scienze.

Dopo Galileo aveva completato il lavoro sul Discorsi di contrabbando è stato fuori d'Italia, e prese a Leyden, in Olanda dove è stato pubblicato. E 'stato il suo più rigoroso lavoro matematico che i problemi trattati su impulso, momenti, e dei centri di gravità. Molto di questo lavoro è tornato alla inedito idee a De Motu dal 1590 e circa i miglioramenti che aveva lavorato nel corso del 1602-1604. In Discorsi ha sviluppato le sue idee del piano inclinato di scrittura:

Presumo che la velocità acquisita dallo stesso oggetto beni mobili su diverse inclinazioni del piano sono pari ogni volta che le altezze di tali piani sono uguali.

Ha poi descritto un esperimento utilizzando un pendolo per verificare la sua proprietà di piani inclinati e utilizzato queste idee per dare un teorema sulla accelerazione dei corpi in caduta libera:

Il tempo in cui una certa distanza è attraversato da un oggetto in movimento sotto uniforme accelerazione dal resto è uguale al tempo in cui la stessa distanza sarebbe attraversato dallo stesso oggetto beni mobili muove ad una velocità uniforme di un mezzo e la massima velocità finale di precedente uniformemente accelerata movimento.

Dopo aver dato ulteriori risultati di questo tipo dà il suo famoso risultato che la distanza che un corpo si sposta da riposo sotto uniforme accelerazione è proporzionale al quadrato del tempo impiegato.

Uno si aspetterebbe che Galileo comprensione del pendolo, che aveva sin da quando era un giovane uomo, avrebbe portato lui a progettare un orologio a pendolo. In realtà egli solo sembra aver pensato a questa possibilità verso la fine della sua vita e circa 1640 ha fatto progettare il primo orologio a pendolo. Galileo morì nei primi mesi del 1642, ma il significato del suo orologio di progettazione è stato certamente realizzato da suo figlio Vincenzo, che ha cercato di fare un orologio di Galileo piano, ma non è riuscito.

E 'stata una triste fine per un così grande uomo condannato a morire di eresia. Indicato la sua volontà che ha voluto essere sepolto accanto a suo padre nella tomba di famiglia nella Basilica di Santa Croce, ma i suoi parenti si teme, giustamente, che questo provocherebbe opposizione da parte della Chiesa. Il suo corpo è stato nascosto e solo in una bella tomba nella chiesa nel 1737 da parte della autorità civili contro la volontà di molti nella Chiesa. Il 31 ottobre 1992, 350 anni dopo la morte di Galileo, Pope John Paul II ha dato un indirizzo a nome della Chiesa Cattolica in cui ha ammesso che gli errori erano stati realizzati dalla teologico consulenti nel caso di Galileo. Egli ha dichiarato Galileo caso chiuso, ma egli non ammettere che la Chiesa ha sbagliato a condannare Galileo su un addebito di eresia a causa della sua convinzione che la Terra ruota intorno al sole.

Source:School of Mathematics and Statistics University of St Andrews, Scotland